ANORESSIA

Davanti allo specchio a plasmarti come sogno ma la psiche non partecipa all'inganno, carne flaccida per le fauci del tempo non capisci la congiura tra l'IO e gli occhi per il mercato della mente -le ossa reclamano copertura e tu vedi eccessi additati, stella incinta col grembo vuoto, meteora di te stessa sparita dal cielo finto senza aver mai brillato, forse solo nuvola posata su una mazza di carne fuori dalla pellicola che giravano gli gnomi, addio principessa del regno a cottimo --------------------------------------- Da:Pietre e Utopie www.santhers.com

Altre opere di questo autore