LA LUNA

La luna una badante senza compenso degli alcolizzati che li accompagna dal bar a casa per il solo gusto di rendere argentei i loro vomiti -Una mamma celeste che veglia timorosa figli clandestini oppure uno specchio notturno di strega al servizio dei demoni che spia le ombre Cinesi dei fidanzatini in cambio del loro futuro -Marengo giallo appeso al cielo vorrei spenderti per sfuggire questa vita greve, scusa se non ti vedo con occhi millenari romantici -------------------------------------------- Da:Pensieri Alternativi www.santhers.com

Altre opere di questo autore