TEMPI MODERNI

Selezionati cani da compagnia
o da status symbol
isolati e in sola simbiosi
di profughe mosche
subiscono eruzioni d'ormoni
e cercano per il tacito
al primo cigolio di porte il copulare
sugli usci la prima gamba d'impiegati
alieni in ritorno da uffici
lagher e paradisi
avallati alcove
ove spregiudicate gerarchie
miranti alla schiena
passano per il mostrar di carni
percorso Attila delle anime mendicanti
di affetti letti su cagliate pagine
che in surrogati chimici
procacciano illusioni
di folli pensieri veloci
con ali mosse
dalla meccanica perfetta di motori
spenti sui muri
-Ultimi sguazzi di cervelli
omaggiati da fiori in plastica
-Indifferenza e retorica di compianti
rete a maglie strette
per impigliare voti,
è la benedizione..finale
---------------------------------------
Da:Pensieri Alternativi
www.santhers.com

Altre opere di questo autore