SPEZIE

I pensieri sono le spezie per insaporire agli occhi e al tatto le carcasse un tempo al languore di vanit? difetto congeniale solo ai fiori per il loro breve lampo di vita e tu amore hai tirato il filo dell'apparenza senza radici fino alla pudrefazione della carne aiutata da cera e rossetto ora arresi all'arduo restauro ..se tu avessi coltivato le spezie alla mente avrebbe ancora senso riunire questi due inverni di vita tra quattro mura a ricordare i profumi di un tempo adesso ti vedo come un rancido salato prosciutto che mi ricorda .....la morte... preferisco in solitudine sorseggiare il mio the l'unico aroma che non mi ha mai tradito --------------------------- Da:Voci scomode www.santhers.com

Altre opere di questo autore