Giochi D'attesa

Ci sfidiamo con l'ansia del tempo nei giochi d'attesa con mimiche studiate per sorrisi proiettati al futuro da far credere per i vuoti dell'altro Ogni tanto scoperchiamo il rancore ghigliottiniamo espressioni a sorpresa nei blitz di colpi d'addio Odiandoci gustiamo il dolore fingiamo c'? uno solo che ama ma ogni volta restaura l'orgoglio Pagher? per ognuno l'egoismo di aver voluto in un petto conservare due cuori e offrirsi nel sogno sudato per l'abbraccio...in cuscino che spezza al risveglio il mattino Parla l'anima ai mille volti aggiustati per il giudizio degli occhi inseguiti da specchi Sai amore noi amiamo il peggio l'uno dell'altro che non vuole mostrarsi Noi siamo nati gi? uguali per vivere due vite diverse e come i parenti nel Natale per? di ogni giorno ....ritrovarci pensando all'addio --------------------- dal volume:Voci dall'inferno

Altre opere di questo autore