La Mosca

La stanza era tranquilla col balcone sul giardino con fiori stanchi di sostenere le miserie dei distratti innaffiate col sudore di chi sta pensando ad altro mentre osservavo questo tentativo di ornamento stanco una mosca entr? nella stanza e con le stesse traiettorie di un fulmine incominci? a ronzare interrompendo i miei pensieri sul degrado a cosa pu? servire questo stupido animale? sempre presente nelle disgrazie a circoscrivere l'accaduto ? l'angelo della morte che ci viene a controllare a disturbare a ricordare che poco distante da un sorriso c'? qualcuno che ? morto che sta morendo sar? la mosca che ci viene a ricordare dei confini cos? vicini tra tanto cibo e tanta miseria? -------------------------- dal volume:vite contromano

Altre opere di questo autore