PICCOLO FIORE

Oh! vita che non hai rispettato la fila hai aiutato la morte meschina che mi ? passata davanti per rubarmi l'unico amore che avevo Voi altri che l'avete fatta passare senza poter far niente usate il silenzio ma aprite uno spazio ai ricordi aiuteranno ad annaffiare il mio fiore che porto nell'anima Fate un piccolo gesto mettete una parola fra i denti date voce a un soffio di vento sotto le ali del mio angelo Questa mia attesa questo mio tempo sprecato ? un mulino che lascia passare le acque per macinare il presente Ho affidato il mio cuore essiccato al mare di lacrime che mi sono sfuggite per giungerti tra i vapori del cielo Piccolo fiore un giorno verr? sull'isola della pace e non sarai pi? sola La morte sar? una iena in una gabbia e non potr? mangiarsi il nostro eterno abbraccio Piccolo fiore io prendo ancora tempo per fare le valige e metterci l'amore di tutti quelli che ti conoscevano ------------------------ Dedicata a Manuela e a tutti gli angeli che sono partiti in anticipo -dal volume:Parole fredde

Altre opere di questo autore