LUCCIOLE

I gufi odiano le stelle
Illuminano le tenebre
riducono sorprese alle sue prede
perciò divorano le lucciole
figlie illegittime cacciate dall’infinito
che a terra tentano di rifarsi
nelle notti di settembre
un cielo su misura
e con luci intermittenti
a segnalare agguati
di vita che nell’oscurità
alla quale destinata
può essere solo saggia
e accontentarsi d’attimi a bagliori
-Le lucciole,metafora 
a  colpo di fulmine degli amori
e lo spegnersi l’istante del dubbio
che rabbuia l’anima
subito riaccesa alla passione
e così di volta in volta
fino alla bocca dei rapaci
-------------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com

Altre opere di questo autore