QUATTRO PASSI DI UN POETA

Vanno per contro proprio

i piedi del poeta

quello destro suona una foglia

umida non risponde

il sinistro ricalca l’impronta

di un tacco di donna

mentre il pensiero culla

la caducità nell’aria

 

Folate di vento giustificano il cappotto

che un tiepido sole tenta rendere superfluo

poi l’uomo suda freddo

a dar ragione a entrambi,

alza il bavero e licenzia due bottoni

 

L’augurio di un buon giorno di un passante

lo desta ma il giorno volge al termine,

il tramonto rosso sangue

una ferita tra cielo e terra

e lui riporta quell’augurio

al mattino che non si ricorda

e d’improvviso si riappropria

del tempo che voleva far sembrare

corta la giornata

 

Lui ama la malinconia

è un limbo dell’anima

estraniata dalla gioia che porta in alto

e gode del suo lascito al tonfo

e dal dolore che recinta la mente

costretta al suo rodeo senza fine

--------------------------------------

Da:Soste Precarie

www.santhers.com

 

Altre opere di questo autore