24 Dicembre

Tutti a cena a ingoiare un'anguilla a scorticare un baccal? a mangiare altri pesci i soli animali in questo giorno di numeri pari che possono essere uccisi con l'avallo di Dio domani nel dispari toccher? ad agnelli e capponi sono le nove di sera e le strade sono piene di poveri cani e gatti randagi guidati da odori che innervosiscono i loro stomaci vuoti si f? mezzanotte ? nato...? nato...! ma non c'? traccia del parto in ogni casa nelle culle simulate vedo rannicchiati solo bambini di plastica che per tutto l'anno saranno insultati ------------------------- dal volume:poesie cialtrone

Altre opere di questo autore