CITTA'

Figure a rubare respiri
vivono a fotocopia
tra tanta gente
per il gusto di'ignorarla
parassiti di moltitudine
alimentano individualità
gente solitaria,
esser tale ha bisogno
di confusione a confronto
-Traffico e rumori
mantra ventriloquo
a ricordare se stessi
a non smarrirsi alieni
nella folla
sommata in detrazioni
-In alveari
disubbidienti alla regina
col sogno d'ammazzarla
e prendere il suo posto
-Mode e tendenze
rincorrerle e pareggiare
solitudine collettiva
e in ripartenza a isolarsi
perpetuo inganno
piagnistei al tramonto
----------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com

Altre opere di questo autore