APETTAMI

Aspettami sotto le quercie dove dimorano gli scoiattoli e gli uccellini fanno il nido. Nell'agreste serenita' dei tramonti io mi smarrisco nella solitudine dei campi vaga la mia mente e il respiro bacia le corde del vento. Aspettami mentre intreccio collane di fiori assaporando i palpiti del silenzio. Idealmente ho dipinto il tuo corpo ho scolpito nel cuore il tuo volto sereno. Aspettami il mio timido silenzio vibra forse quelle note nel concerto del tuo cuore. Se la vita vorra' darmi ancora il tuo sguardo inventero' nuovi sguardi per te... Mike

Altre opere di questo autore