UNA FRASE PER RIFLETTERE

Disse Socrate: meno sono i nostri bisogni, più assomigliamo agli dei. Per te ho scelto di rimanere mortale.

Ti scrivo un bacio perche' tu possa leggerlo sempre, mentre il calore della mano ti accarezza in una sensazione che coglie lo sguardo nella tua anima. Sentire i capelli scorrere tra le dita fino a sfiorare, quasi per paura, le tue labbra, aspettando che tu le baci, per trasferirne tutto l'amore che non riesco a pronunciare con la voce timida, silenziosa di quel bacio scritto nel cuore. Quel bacio che vale pi?? di mille parole, ti sta parlando d'amore e ti accorgi che non ?? un sogno desiderato ma ?? il tuo cuore che ama il mio. Mike
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Amore
Opere pubblicate da questo autore: 442
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative