JFK

Spalm? la nobile terra del Mekong di napalm e diserbanti, lasci? che la sua giovent? migliore uccidesse e fosse uccisa senza una ragione plausibile, prese a balia dittatori degni di Stalin ed Hitler, invase spiagge e penetro' baie dai nomi impudichi, visse la sua vita tra le cosce di bionde giunoniche femmine, mor? di un mistero voluto e mai svelato, ora ? un'icona una falsa icona in una nazione che crea e dimentica, rispolvera ed adora miti... a comando.

Altre opere di questo autore