BAMBOLA DI CARNE

Metti addosso

origami di carta

paiono succose

bucce d'arancia

raccolte 

sotto le carezze del sole

e solida corteccia

profumata

d'acero perso

nel bosco 

della gente

piantata ammirata

goccioline d'acqua

d'alta quota

le tue minuscole mani

di ceramica

di greca nobiltà

scendono abbracciando

ristorando

membra di pezza

donando loro

linfa per animare

burattini di legno

le biglie

di vetro zaffiro

incastonate

laddove riflette la luce

si prendono gioco

di moltitudini

di cuori esplodenti

il Tuo è un  cuore di bambola?

Altre opere di questo autore