Aspettarti

Nell'assenza di suoni
il piacere di un vento caldo
che amico sento
mi accarezza

soave il crepuscolo
di un giorno uguale agli altri
di cui assaporo il momento
mentre la prima stella
discreta appare

ricordi confusi
sfuocate immagini
in un saluto al sole
che sa essere
triste presagio

e nell'odore di un mare
che un tempo gioia mi dava
respiro la rassegnazione
di una vita
spesa ad aspettarti

Altre opere di questo autore