Non ti credo, spia!

Non credo
all'eterno, al mistero
ad un unico dio,
nemmeno ai tuoi seni,
al perdono,

non credo
alla misera idea
del chiodo schiaccia
chiodo, non credo
al bisogno, all'odio
ai tuoi splendidi fianchi
non credo, ai massimi sistemi
ai luridi sguardi di gente
curiosa, al ticchettio
di questa sveglia, all'alba,
ai tuoi baci, al fermento
al senso di sgomento,
ai tuoi sbadigli, ai soldi,
all'amico fidato, ai tuoi piedi,
al tuo fondoschiena,
a questa cena fredda...

cerco il tuo fegato,
il bulbo degli occhi,
il senso dei miei sbagli,
i lumi di una ragione
che non c'è, non quadra
e non promette niente di buono,
agli screzi, all'abbandono...

- come sei bella quando sorridi -

non credo a quello che dici,
ai nemici, quando mi sgridi,
alle voci di dentro che urlano
- nando, nanduccio - al tuo muso!

Ai sospiri di dame imbellettate,
non credo ai tuoi occhi lucidi,
ai miei dinieghi, non piego
il mio credo al tuo richiamo,
non mi fido nemmeno
di me stesso, sopporto a malapena
il respiro della notte
e mi disturba il cielo, le stelle
e questo giardino pieno di ortiche,

non credo al blasfemo come
al signore con le unghie laccate,
non credo alla morte,
alle boiate, al tuo silenzio,
non credo!
E non sogno di credere.

Credo a te che racconti
di esserti miseramente innamorata,
dolcemente prepari la cena,
lo coccoli e lo pensi, lo chiami,
lustri i suoi sogni,

i bisogni, credo al tuo viso tagliato,
alla rabbia di saperlo con un'altra,
credo all'errore di fondo
di dormirgli accanto, rubargli il sonno
e l'incanto, credo ai tuoi tradimenti,
ai tranelli, ai tuoi occhi belli...

a quanto lo guardi e tormenti
sia me che le tue labbra, le mani
le sue gambe spezzate...

e credo che tu sia
alquanto cattiva...
mia dolce e stupida, tenera
spia!

***

http://www.lulu.com/content/1963332

http://www.lulu.com/content/1963332

Altre opere di questo autore