Prima di uscire

Ciao piccolo uomo, sono incinta abito dove ci siamo incontrati in quella soffitta alta come il cielo di quella notte ho smesso di bucarmi e bere, il mio uomo lavora in ferrovia vorrei sentire tanto il tuo respiro. Lui dice di amarmi anche se il bambino non ? il suo, lo amer? come se lo fosse, lo crescer?, tutte le sere mi porta a ballare. Sai piccolo uomo ti penso ogni volta che passo davanti ad un distributore ed ho ancora quell'anello ma l'hanno rubato ieri al mercato... da ridere vero? Tutti quelli che conoscevo sono finiti in prigione o all'altro mondo, sono quasi impazzita. Sai penso di essere felice per la prima volta dopo l'incidente se solo avessi tutti i soldi che abbiamo buttato nella roba comprerei una libreria ma non venderei nulla, leggerei tutti i libri! Ehi piccolo uomo? diamine e come piove a dirotto qui, la vuoi sapere la verit?? Non ho un marito, non lavora in ferrovia ed ho bisogno di un prestito! Sai piccolo uomo, ho bisogno di un avvocato. Uscir? il giorno di San Valentino.

Altre opere di questo autore