Infiniti attimi

Pelle di seta deponi leggera su lenzuola bianche in supina attesa, silente, accolgono a denti stretti schiuse labbra frementi solo onde di nuvole bianche, attendi, cheta trattieni tormenta, spuma d?argento riversi.

Altre opere di questo autore