Un granello di polvere

Microscopico granello di polvere sospeso a mezzaria nel centro della mia stanza. Da fuori un raggio di sole penetra e lo illumina statico ad un attimo da me. Tutto il resto ? fermo e immutabile fra le pieghe irreali di un buio dalle tende forzato. Oggi ? Natale. La felicit? profuma nell'aria ma io non sento odori. Ho sperato e vissuto per vincere un grande tesoro. Ho rinunciato a tutto per averlo. Vinta la battaglia ho barattato il mio amore per tornare com'ero prima. Ed ora che ho di nuovo tutto? Dentro nel profondo soffro ad essere libero. Nelle mie conquiste vedo aleggiare banale semplicit? e di tante lodi poco mi esalto. Vorrei soltanto essere come quel piccolo granello di polvere. Come lui illuminato dal sole, mi poserei sulla tua spalla. Da li vedrei di nuovo la vita coi tuoi occhi. Sentirei ancora il tuo calore, la tua voce. Mi porteresti sempre con te e saremmo di nuovo insieme!

Altre opere di questo autore