Toccami l'anima

Toccami l'anima in un gioco di fuoco e carne
scopri gli angoli del mio corpo

in una voglia che cresce liquida
bagnata come una lacrima
perduta come la saggezza.

Prendi la mia mente in silenzio
aprimi il cuore
entrami nella pelle

scivola piano nei miei respiri
sommergili
falli tuoi

intreccia ai miei fianchi le tue mani
mescolati col mio sangue

intenso come un fiume in piena
rosso come l'ultima rosa di maggio.

Voglio sentirti dentro gli occhi
mentre nel buio esplode l'amore.

Altre opere di questo autore