Quel mare

Nel mio sonno sentir? il tuo respiro, continuo e sereno come il rumore del mare. Ti amer? osservandoti, cos?, con lo sguardo che sfiora lievemente il tuo viso, seguendo senza fine i contorni del tuo corpo. Non ti sveglier?, dolce presenza, e lascer? navigare in quel mare i tuoi sogni, sicuro che nel mio cercare quel mare mi sar? amico e mi guider? nel tuo cercare. E cosi ti incontrer?, qui, in questa notte diversa dalle altre, preparando nel sonno un nuovo incontro

Altre opere di questo autore