Sfogliando una margherita

 
Ho sfogliato
una margherita,
interrogando
petali silenziosi
su quello che
il tuo cuore
cela.
Librano leggeri
nell'aria,
volteggiano come fiocchi,
portando con loro
le parole
che segretamente cercavo.
Cadono uno sull'altro
come piccoli
candidi baci,
che ancora non ti ho dato,
s'ammucchiano
abbracciandosi stretti
fra loro,
simili a un cuscino
di nuvole.
La mia guancia li sfiora,
sento un brivido
al morbido contatto,
mi inebrio
del fresco profumo
di un fiore sbocciato.
Nelle mani
è rimasto
un piccolo bottone giallo,
non ho avuto risposte,
l'ho baciato dolcemente
e stretto a me,
già  sapevo
che nessuna risposta
ti avrebbe tolto
dal mio cuore.

Iside, dolce pensiero ...

Altre opere di questo autore