follia

 

follia

insegue quei conti

numeri algebrici e partite contabili

follia

perdersi nell'illusione che ad un più

corrisponda un meno

ed aspettarlo al varco, quando arriverà

follia

credere di aver compreso, aggiustato i cocci

d'essersi incanalati nei sentieri giusti, a

regalarti respiri

follia

sentire l'armonia delle ossa, delle molecole

e dei pensieri, vederli contenti

rallegrarsi fra loro

follia

quello spettro di rugiada che ti scivola sul volto

a riportarti indietro nel tempo

follia

mi giunge nel bel mezzo di questo viaggio

a proteggermi da un leggiadro non so che 

Altre opere di questo autore