vuoti di memoria

 

sembra una lama

questo tempo che fugge

e segna al passaggio

corpi e menti impreparati

agli eventi

 

come un uncino

di buona manifattura

si aggrappa premuroso

ai vuoti di memoria

per ergere lì, il suo tempio

 

paura e incoscienza

lasciano fare

sanno che altrove

il tempo non è più tale

 

sdoppiato e frammentato

a più spessori

dai finestrini aperti

sentire come analgesico

viaggio nella palude

Altre opere di questo autore