presenza


impalpabile eterea
forse alle spalle

in realtà trascende
stabilire il dove

come e perchè
è impresa ardua

forse inutile
eppure c'è

racconta le storie
le parole

udite e riportate
accarezza la paura

e la rende vera
scivola sulla pelle

come brina mattutina
a pizzicare le ciglia

illumina l'esistenza
che straniera

subisce una sorte
involontaria

sorride nel suo sapere
essere un sorriso

è il suo bel da fare

(sondare l'irreparabile
è cercare riparo
prima che sopraggiunga
l'evento
e ti trovi impreparato
a strofinarti
distrattamente
le ciglia)

Altre opere di questo autore