La voce del vento

Sento il tuo bisbiglio
che impulso netto
circonda di vellutate essenze 
la mia via

Taccio e ascolto
la voce tua 
porta lontani echi
memorie mai perdute
lontane speranze

Ravvolgi
contorci il passo
tra fronde e sassi
desideri sopiti

Gonfi le vele
di amori arditi
che rosse le gote
ti hanno affidato parole e gesti

Eccoti
io son desta
a ritrovar passaggi
di sentimenti passati
e presenti cipigli

Sento i tuoi passi
e mi cheto al tuo bacio
alla tua voce
che tutto ascolta
e placa
nel silenzio di un abbraccio


Altre opere di questo autore