Fumo

Fumo


Appena un po’ di luce

Stasera intravedo te

Tra il fumo delle parole

E il vento che distrae

Soli

Appiattiti dalla vita

In angoli sommersi

Da acque scure

Procediamo solcando i ponti

Che accolgono battiti leggeri dei cuori

Vorremmo la poesia

Come un tappeto lungo i corridoi

Un tappeto rosso

Che abbracci le sponde

Del nostro magico sentire

Vorremmo unire

Eppure dividere fa procedere

Lesti verso i crocevia

E applausi tanti

Per riscaldare l’anima

Un manifesto in cielo chiama l’armonia

Altre opere di questo autore