Il nido

Poggiati ai ceppi accesi i cuori traslati rimandano bagliori di stelle e pozioni magiche nascoste tra pieghe di rose mentre petali di raso ondeggiano appesi ai fili stesi Sotto la coltre riprendo le pieghe perfettamente aderenti al mio corpo nudo mentre fuori il mondo respira un soffio azzurro

Altre opere di questo autore