Speriamo d'essere in tempo

Speriamo d?essere in tempo parole guerriere scandite da poeti stranieri agli uomini del terzo millennio che forti del proprio sapere fuggono dal loro richiamo parole viaggianti pronunciate da uomini semplici s?appellano a noi per renderci i valori caduti nell?indifferenza di chi impone la comunicazione confusa parole calpestate e offese che il poeta raccoglie per riproporle quando sui rami del pino torner? la cicogna nera a fare il suo nido speriamo d?essere in tempo Paolina Carli 2007

Altre opere di questo autore