Evoluzioni

Una vertigine sulle ali e prendo il vento... Spicco il volo dalla scogliera, confine del mio vivere, e plano veloce su candidi spruzzi di vorticose onde. Fresche perle di spuma salata regalan brividi alla mia pelle quasi fossero carezze, dolci baci di rugiada. Chiudo gli occhi un solo istante e tra le nuvole di soffice emozione trovo l'abbraccio che il cuore scalda. Vorrei abbandonarmi al desiderio di questo grande sole e goder della sua luce che pur non m'appartiene. Respiri profondi mi riempiono di lei che i miei pensieri non so tener per mano e son veloci pi? di me a rincorrere i sogni.

Altre opere di questo autore