Il viaggio

Un sogno mi guida verso cieli diversi e questo orizzonte muter? in pareti scoscese di valli per essere casa di nuove emozioni. Un pensiero di te mi fa compagnia e rade nuvole bianche ricamano azzurri di un cielo sereno. Il sole riscalda, ma il calore pi? forte ? quello del cuore che batte per te. Non porto con me n? doni n? fiori; porto me stesso e queste parole: le mie parole tanto celate in pagine sparse nel cassetto dei sogni, ora alla luce a te giungeranno per regalare un brivido nella speranza d'un bacio. Fremo al pensiero di un timido incontro e nell'abbraccio agognato vorrei perdere il tempo. Tu, luce di un giorno che trasforma il domani, intrecci nastri dorati al filo dei miei pensieri che rapiti come mai, non smettono pi? di cercarti fra le ore. Corre il mio treno squotendo il torpore di un sogno d'amore e immagino i tuoi occhi mai sazi dei miei, brillare di vita come perle preziose. Vorrei essere gi? l? a carezzare il tuo viso nella magia di un istante da ricordare per sempre, abbandonati, distesi... stretti, abbracciati. Tra poco arriver? al lido che m'attende, onda io senza meta che ora giunge finalmente a carezzare dolcemente la sua spiaggia felice.

Altre opere di questo autore