Notte di maggio

Brilla fra le stelle il cantare dei grilli e lontano l'usignolo racconta alla luna il suo desiderio d'amore. Nel finto buio del plenilunio si ferma per un istante ad ascoltare s? stesso il cuore mio. Non parole, ma suoni; non colori, ma ombre; d'un tratto la vita ? vita e la sento attorno a me, la stringo nelle mani, Raggiungo un sogno e la magia di questa notte culla i miei pensieri nel sonno pi? dolce.

Altre opere di questo autore