Amando

 

 

Amando

 

 

Vita emerge sfonda
sedimento bosco villa
acre fumo incendio
rasa riarsa la campagna
spazza attornia l'asola
al centro ingemmato
insediato delle case

Io sono esisto quando
vedo te entrare
lungo percorrendo il corridoio
che risalgono le scale
i luccicanti occhi
il tuo lento trasandare
le tue avventure chiuse
i baci
il vivace carezzare

schiudendo il suono
la tua voce fresca
amando !

Altre opere di questo autore