Noi

Noi


In tale somma
d'universo esteso
l'infinito tempo
par ridursi vano

Trascolora
in un riverbero
d'esistenza trasalita
trafitti da un raggio
sulla soglia della vita


Affannata cosparsa di
profumi d'ansia, amori
nell’ebbrezza stinta

Viva nei sogni

e desideri stiamo
attratti da quel fiore
ch'emana gioia voluttà

E veleno
dall'amore vinti
incondizionata resa
di giusto e saggio
fra lotte guerre
e sepolture

A noi la vita appare
ora tanto più essa è vivida

Tanto più essa è sbiadita.
ed è quello che piace e che dona pace

 

 


Autore: PaoloF.
Poesia del 30/05/2009

 

Nota : a libera, ma la più libera dell’interpretazione, compresa quella dei sogni.

Altre opere di questo autore