Al sorgere del sole

Al sorgere del sole
una nuova giornata
c'attende d'esser amata.

Nonostante il peso
che grava l'esistenza
resiste più che mai la speranza.

Di trovare quel conforto
che ognuno cerca non invano
e si procede lenti nel percorso.

-Sussurando piano-

E la luce appena s'intravede
alla fine della strada trovata,
tra rivoli di lacrime
e sorrisi infiniti
che allarga i cuori.

Anche quelli più induriti.

E' tempo nel futuro
d'abbattere l'incongruenza
tra i fatti e le parole
e appianare la divergenza.

Forse come sempre
sogno un mondo migliore
non invento un'illusione.

Nel frattempo osservo ancora
il sorgere del sole.

Altre opere di questo autore