Novella voglia d'amare

Imperversa il vento e ascolto

la forza del cuore, in tumulto

e del lamento, un dì sepolto

ora quel sole, ha un singulto.

 

Un’armonia infinita di parole

si affaccia ancora alla finestra,

orchestra pregiata, che vuole

riavere fragranza di ginestra.

 

E curva commossa la voglia

di urlare, sorridere, scrivere,

cullar corso come una foglia,

offrendo vita senza barriere.

Altre opere di questo autore