In un istante

Il fumo

lambisce gli occhi,

stento, a reggerli dischiusi,

dalle narici

s’incunea in gola,

infiamma,

tossisco,

non riesco a smettere.

 

In un istante,

violenta fitta

al torso

mi lacera,

non riesco a respirare,

piego la testa

serro gli occhi,

mi assopisco

di un sonno non mio.

 

Fulgente, brusca

luce bianca

sulla via del ritorno,

aria,

ricomincio a vivere.

 

Altre opere di questo autore