Là

Nell’alveo della valle

sorride il giorno

tra le fronde il sole fa capolino

l’effluvio di lavanda

ubriaca l’aria.

 

Si orienta lo sguardo

verso il volo di una farfalla

che fodera l’eremo approdato

nella calma di una giornata raggiante.

 

E sono poesia le tue mani

che leggere si stringono al collo

frontiera del tuo respiro

che tronca l’indugio

nel paradiso del cuore

e basta cosi poco

amare la vita che s’innova.

Altre opere di questo autore