Emozioni.

Ti guardo non visto, in religioso silenzio;
ammiro il tuo viso col fiato sospeso,
come chi estasiato osserva, nel cielo, la
stella più bella.

    Senza parole ti guardo... stupito di tanto
    splendore e quando il tuo sguardo m'incontra,
    col cuore in tumulto, che mi sale in gola,
    abbasso il mio sguardo per poter respirare.

Pino

Altre opere di questo autore