Sai dirmi cos'? l'amicizia?....

 

Hai un problema?
Dimmi cosa ti è successo, ti aiuterò.
Non hai dove dormire?
La mia casa è sempre aperta per te.
Non hai più soldi neanche per mangiare?
Mi prenderò cura di te io, finché ne avrai bisogno
Hai perso il lavoro?
Ti aiuterò a trovarne un altro.
Hai dei problemi sentimentali?
Chiamami a qualsiasi ora, sfogati con me ti sentirai meglio.
Sei nervoso e non vuoi vedere nessuno?
Rispetterò la tua privacy, standoti vicino con la mente ed il cuore.
Sei preoccupato perché cambi città e non potremmo più vederci spesso?
L'amicizia non ha bisogno di assiduità,
ma di intensità, lealtà, fiducia, rispetto ed affetto sincero.
Non tolleri certi difetti di un amico?
Ricorda che le persone vanno viste nel loro insieme, qualcosa di buono c'è in ognuno di noi, perché siamo stati creati da Nostro Signore.
Sei sempre dalla parte della ragione, non sbagli mai?
Ricordati, chi è senza peccato scagli la prima pietra.
Medita se sei sempre stato corretto con te stesso e con i tuoi amici.
Hai fatto tanto per molte persone e nessuno ti ha ringraziato?
Stai sbagliando tu, l'amicizia non è un dare-avere. Non misurare il quanto hai dato, ma il come l'hai dato e ciò che hai ricevuto. Pensa, piuttosto, se hai fatto più volte del male anziché del bene. La stima, la fiducia e l'affetto di un amico non hanno valore.

Altre opere di questo autore