Le tettoie

....

....

....

....

....

...

 

 

 nell'aria l'odor della pioggia

  schiude le porte di novembre

e schianta di scirocco i vetri

ed i panni stesi ai balconi.

 

il tempo cammina e barcolla

come fosse ubriaco d'aceto.

 

Vorrei  come soffio di vento

sorvolar le tettoie con stelle

e far mio quel raggio di luce

che   bianca decora la casa.

 

Altre opere di questo autore