Vorrei dormire

Con ali raccolte vedo la notte che mi passa accanto e copre con la sua ombra la luce della vita. Vorrei dormire in un nido fatto di stelle e di scintille di cielo... e accendere piano, piano l'universo di miracoli. D'AMORE ! Ma, sulla barca arenata la sirena canta alla luna la solita storia del naufrago errante e in un sospiro profondo rimpiange i desideri sognati sul fondo del mare. Ricopre un'ondata la barca che lenta si trascina verso l'orizzonte senza fine.

Altre opere di questo autore