L'Avemaria

Memoria d'estate... ? il tempo che passa! Castello d'acqua e sale ? il mio maniero .. Annodo pensieri al lamento del vespero che grida nell'aria un suono di campana. E' l'Avemaria di un altro giorno stonato, che muore e si perde in quel languore atavico scolpito nell'anima. ...

Altre opere di questo autore