Hai ....

Hai l'anima
      che prende
               in seno il vento
che sa riaccender
      luce a chi
               s'è fatto cieco
labbra
      da infiammar
               gli eterni ghiacci
hai l'indifferenza
      che uccide
               i più pazienti
il profumo
      intenso
               d'un viale alberato
l'incontaminata
      compiutezza
               di vergine foresta
hai occhi trasparenti
      che san guarir
               le angosce
il sorriso
      impertinente
               di bambino allegro
e la vita mia
      racchiusa
               nei tuoi giorni.

Altre opere di questo autore