UNA FRASE PER RIFLETTERE

In amore comanda di diritto chi ama meno.

Invoco il tuo nome

Renzo Montagnoli
 
   Scende la sera e invoco il tuo nome,


   fra lapislazzuli di cielo della tempesta


   appena passata, pozzanghere fangose,


   panni stesi grondanti d'acqua.


   Un altro giorno che finisce,


   oscurità che cala lenta sul letto


   a illudere la presenza che non c'è,


   a far sognare improbabili amplessi,


   carezze d'un tempo ormai trascorso.


   Scende la malinconia, fredda, inerte,


   rimbalza fra il cuore e il cervello


   e io invoco il tuo nome, un suono


   che si perde nel deserto del mio cuore.

COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Amore
Opere pubblicate da questo autore: 160
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative