La valle del mio cuore

 
Fra steli d'erba rinsecchita ,

il giallo che predomina,

gli abeti sempre più radi,

il ruscello senz'acqua,

un giorno è sbocciato un anemone,

si è aperto dinanzi ai miei occhi,

ne ho aspirato il profumo di vita.

E per incanto,

prepotente l'erba s'è fatta verde,

il torrente ha ripreso impetuoso

a scorrere nel bosco.

C'è un'aria nuova oggi nella valle,

c'è il profumo di mille fiori,

c'è la forza dell'amore.

Altre opere di questo autore