L'isola che non c'

 
Nascono perché ne sentiamo il bisogno,

crescono in noi per come li alleviamo,

danno una luce nel buio della notte di ogni giorno;

ci accompagnano sempre, si rinnovano i nostri sogni,

avanzano incerti nel tempo che passa

e quando il tramonto ci annuncia la sera

vanno ad infrangersi

contro la scogliera infinita dell'isola che non c'è.


Altre opere di questo autore