Una cartolina da Capri

Ritrovata fra le vecchie cose, velata da un filo di polvere, un mare azzurro nel tramonto, con i faraglioni a guardia del paradiso. ?Ricordo di Capri? porta scritto e sul retro l?inchiostro sbiadito come il ricordo di un amore lontano, abbandonato nella soffitta della mente. Quanto tempo ? passato nemmeno so. Lei and? a Capri di certo non sola, ma il tormento di non esser con me si sfog? in quella cartolina: ? Un ultimo saluto. Marina?. Un nome e riemerge un?immagine, un contorno sfocato di donna senza volto, ma l?emozione ritorna. Un solo attimo di intensit?, una luce che si accende e subito si spegne, in un ricordo di nuovo lasciato alla polvere del tempo.

Altre opere di questo autore