Patria

Sei sempre nel mio cuore, ovunque un uomo soffra, nei deserti polverosi di animi inariditi, nelle baraccopoli olezzanti di morte, nelle discariche brulicanti di affamati, laddove la dignit? ? calpestata, l?umanit? derisa, i sogni di un bambino spezzati all?alba; l? ci sei tu ed io con te. Patria, un eterno territorio senza confini, perch? tale ? questo mondo, dove le uniche barriere sono feticci apposti dalla sete di potere.

Altre opere di questo autore